dr-matteo-zanelli-parma

Sono nato a Parma e cresciuto a Bardi, un paese in provincia di Parma. Dopo il Diploma di Maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico E. Fermi di Borgo Val di Taro (1998) all’età di 19 anni mi sono trasferito a Parma ed iscritto presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia al Diploma di Laurea in Fisioterapia.

Durante il percorso di studi sono stato selezionato per un progetto tesi di ricerca presso l’Istituto di Neurofisiologia dell’Università degli Studi Di Parma Diretto dal Professor Giacomo Rizzolati, scienziato di fama mondiale candidato al premio Nobel per la Medicina proprio durante quegli anni. Ho conseguito il Diploma di Laurea nel 2001, con votazione di 110/110 con lode discutendo una tesi sperimentale sull’analisi cinematica del movimento. Subito dopo il Diploma è iniziata la mia carriera lavorativa.

Ho lavorato come fisioterapista concentrandomi sulle principali patologie ortopediche per circa due anni: in questo periodo il mio interesse per la medicina è continuato a crescere e ho iniziato a frequentare la sala operatoria ortopedica per approfondire tematiche riabilitative strettamente correlate alle tecniche e alle procedure chirurgiche. Ho deciso quindi di interrompere la carriera fisioterapica per intraprendere quella strettamente Medica.

Nel 2003 mi sono iscritto al Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia cercando di indirizzare tutta la mia formazione ad un percorso Chirurgico Ortopedico. Ho conseguito la Laurea dopo 6 anni (2009) con votazione di 110/110 discutendo una tesi di ricerca sulle fratture periprotesiche di femore dopo artroplastica totale di anca. Durante il Corso di Laurea per due mandati consecutivi sono stato eletto Rappresentante degli studenti sia in Consiglio del Corso di Laurea che nel Consiglio di Facoltà. Mi sono subito abilitato alla Professione Medica.

Nel 2010 ho vinto il concorso di ammissione alla Scuola di Specialità in Ortopedia e Traumatologia presso la Clinica Ortopedica dell’Università degli Studi di Parma conseguendo nel 2015 il Diploma di specialità con votazione 50/50 con lode. Ho eseguito il mio internato di specializzazione diretto dal Professor Francesco Ceccarelli presso la Clinica e la Divisione di Ortopedia di Parma, centro Traumatologico di riferimento per l’Emilia Occidentale. Parallelamente alla scuola di Specialità, dal 2012 al 2015 ho lavorato come Guardia Medica con incarico di sostituzione servizio di Continuità Assistenziale presso l’Azienda USL di Parma Distretto Valli Taro e Ceno.

Nel 2012 sono stato eletto Rappresentante dei Medici Specializzandi (Ateneo di Parma) presso l’Osservatorio Regionale di Bologna. Durante il corso di specializzazione, dal 2010 al 2015 ho frequentato diverse realtà Ospedaliere; la Divisione di Ortopedia all’interno dell’Azienda Ospedaliera di Parma diretta dal professor Pietro Marenghi dove ho avuto modo di approfondire la chirurgia protesica di anca, l’Unità di Ortopedia di Borgo Val di Taro diretta dal Professor Aldo Guardoli e l’Unita di Ortopedia di Fidenza diretta dal Professor Enrico Vaienti. Sempre nel 2012 ho avuto modo di confrontare la realtà “pubblica” con quella “Privata Accreditata” frequentando presso la Casa di Cura Villa Verde a Reggio Emilia.

Nel 2013 sono partito per una Missione di Volontariato in Bangladesh attraverso l’associazione SOS-Bangladesh di Parma presso l’Ospedale Santa Maria Sick Assistance Hospital (Khulna) attraverso la quale ho avuto l’occasione di confrontarmi con gli esiti traumatologici cronici, il trattamento delle deformità scheletriche severe e con la patologia malformativa congenita e acquisita del bambino e dell’adulto.

Nel 2014, spinto dall’interesse sempre maggiore per la Chirurgia del Ginocchio, mi sono trasferito a Firenze dove ho avuto l’onore di poter affiancare il Dottor Andrea Baldini, uno dei massimi esperti mondiali sulla protesica di ginocchio per primi impianti e revisioni complesse. Ho frequentato presso la Casa di Cura Villa Ulivella: Learning Center della Società di Chirurgia Europea del Ginocchio (ESSKA-°©‐EKA).

Con il Dottor Baldini ho partecipato a due Fellowship chirurgiche in ricostruzione articolare di Anca e Ginocchio e ho concluso il mio percorso di specialità con una tesi sperimentale sul Recupero funzionale “Fast Track” per protesi totale di ginocchio e anca (Relatore: Professor Francesco Ceccarelli, Tutore: Dottor Andrea Baldini e Professor Francesco Pogliacomi). La collaborazione con il Dottor Baldini prosegue tutt’ora con la condivisione sistematica e scientifica dei casi più complessi.

matteo-zanelli-03

Dall’inizio del mio percorso nel 2001 ad oggi seguo sistematicamente corsi di formazione in Italia e all’estero, frequento con regolarità congressi anche in qualità di relatore. Sono autore di diversi articoli scientifici pubblicati su riviste nazionali ed internazionali (vedi pagina attestati). Sono socio SIOT (Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia) e SIGASCOT (Società Italiana Artroscopia-Ginocchio-Arto Superiore-Sport-Cartilagine-Tecnologie Ortopediche).

Lavoro come Dirigente Medico Ortopedico presso l’Ospedale Civile di Guastalla di Reggio Emilia, reparto Diretto dal Dottor Bruno Panno. Mi occupo della patologia traumatologica di tutto lo scheletro appendicolare; i miei interessi Clinici e Scientifici sono rivolti soprattutto alla Chirurgia del Ginocchio e Ricostruttiva di Anca e Ginocchio primi impianti e revisioni.

La mia formazione  come Fisioterapista prima  e come Chirurgo successivamente mi ha portato ad una sempre maggiore consapevolezza che per la buona riuscita di un intervento sia fondamentale, oltre ad un gesto operatorio che rispecchi tutti i crismi delle più moderne tecniche chirurgiche, un’educazione pre-operatoria del paziente e una precoce e personalizzata rieducazione funzionale post-operatoria; per realizzare tutto ciò pensi sia fondamentale affrontare la materia con un  approccio multidisciplinare.